La mia storia

La mia storia

Qualcosa in più su Nicola Divietro

Ti sei mai chiesto come puoi innovare psicologia e strategie?

Ciao!

Sono sicuro che vuoi sapere chi sono e perchè ho creato questo blog dove trovare tantissime informazioni utili, proprio per questo continua a leggere.Che cosa accadrebbe se scoprissi come innovare psicologia e strategie?

Ho scritto questa biografia per un’ unica e semplice ragione. Quale?

Semplice: non so tu, ma io le uniche email che in genere guardo con attenzione, sono quelle che mi arrivano da persone autorevoli di cui mi fido. Non esiste niente di peggio che una persona che non stimi prenda di mira la tua casella di posta!

Ascoltami bene. La conoscenza da sola non ti aiuterà ad avere successo con il Coaching e il Marketing Online. Vuoi sapere perché?

Prima di dirti il perchè, voglio condividere la domanda che più mi guida costantemente: come posso innovare la mia psicologia e le mie strategie?

Semplicemente perché ci sono troppe informazioni sparsi in maniera caotica, in grado di farti andare in saturazione prestissimo.

Quindi oltre ad ottenere informazioni, è necessario che tu sia in grado di ottenere le giuste informazioni, magari anche da una fonte affidabile.

In altre parole da…

Da qualcuno di cui ti fidi

Questo è ciò che ho scoperto quando per la prima volta mi iscrissi alle liste di un paio di esperti quando volevo capire cosa fosse la crescita personale e il coaching, diversi anni fa…

Dopo solo qualche settimana ricordo che iniziai a cancellarmi dalle loro informazioni, concludendo il rapporto come prospect, e questo semplicemente perché non mi fidavo di ciò che mi dicevano. Le loro informazioni non mi convincevano tanto.

Io ancora non lo sapevo, ma il processo era destinato a ripetersi.

La stessa cosa accadeva in altri argomenti che mi interessavano.

Solo 1 su 100 sembrava degno della mia fiducia, anche perché noti subito quando qualcuno ti vuole aiutare sul serio, e fa ciò che fa perché ama farlo, e non per soldi.

Mi facevo spesso delle domande…

Come posso innovare la mia psicolgia e le mie strategie?

Chi erano queste persone dall’altra parte? Chi avevano aiutato? Perché era cosi importante la crescita personale e il coaching? Qual era la loro storia?

Considerando queste domande, che la maggior parte di noi si fa, lascia che condivida con te qualcosa in più su di me, in questo modo non sarò solo un altro nome sullo schermo del tuo computer.

Perché lo faccio? Perché sento sul serio di aver accumulato parecchia esperienza e raccolto tante di quelle informazioni, tra corsi in aula, libri letti e audio ascoltati, e ho intenzione di mettere a tua disposizione diverse strategie che possono realmente cambiare la vita.

Ho intenzione di far davvero del mio meglio in modo che tu ne tragga il massimo beneficio, in modo che tu legga i miei messaggi e impari queste strategie…e soprattutto, cosa più importante, in modo che tu

Metta in pratica queste informazioni

Ho iniziato la mia avventura nella crescita personale intorno al 2011, era il mese di novembre, all’epoca lavoravo in un’azienda metalmeccanica per sopravvivere.

Fino ad allora la mia passione era l’informatica. Mi divertivo a creare piccoli siti in html, ma senza uno scopo preciso. Lo facevo solo perché mi piaceva e mi divertivo a modificare tutti quei codici, ma non sono mai riuscito a vivere di questo.

Precisamente non sapevo cosa avrei fatto nella mia vita. Avevo commesso degli errori a livello finanziario, e mi sentivo in gabbia, imprigionato in una gabbia che io stesso mi ero creato.

E cosi ho iniziato a leggere diversi libri sulla crescita personale, marketing e comunicazione, principalmente per capire come crescere mentalmente e finanziariamente.

Un giorno mi ritrovai a leggere una di quelle straordinarie Sales Letter Persuasive che parlavano di come cambiare vita con il coaching…rimasi colpito.

Comprai un prodotto e iniziai a ricevere tutta una serie di email che mi tenevano incollati allo schermo. Acquistai un secondo prodotto, poi un terzo. E con passi lenti ma decisi, prima come acquirente, poi come semplice curioso, iniziai ad interessarmi alla crescita personale unita al marketing online. Di certo non ho fatto milioni di euro, come tanti fuffa guru propinano. In tutta onestà, sono ancora lontano da quel milione di euro.

Mi ci sono voluti circa 2 anni, prima di riuscire a materializzare qualche euro onestamente e con intelligenza grazie al coaching e al marketing online.

Decisi di entrare nel mercato  network marketing, e ho provato come tutti a fare la lista nomi tradizionale. Ho  provato per circa un anno ricavando diverse umiliazioni e guadagni irrisori. Andavo avanti senza una strategia precisa, ma con l’unico scopo di portare a casa un po’ di soldi.

Scoprii i funnel, e con poca esperienza e tanta stupidità, comprai un prodotto su come fare i funnel e il PPC in modo da vendere il prodotto e l’opportunità, e sinceramente l’autore la faceva sul serio troppo facile.

La questione è che esiste una curva di apprendimento per imparare bene il marketing online. Purtroppo non lo sapevo. E cosi ho speso 500 euro in pubblicità senza concludere una sola vendita. Fu un grande fallimento, e la mia psiche ne risenti non poco.

Feci una cosa che in pochi fanno, non mi arresi. Non mi importava, questi argomenti ormai mi avevano preso dentro, non era solo curiosità, ero uno stimolo di opportunità reale. È un po’ il sogno di tutti, la concreta possibilità di non dipendere più da un lavoro che ti rende schiavo e succube, volevo essere libero.

L’entusiasmo si fece strada dentro di me. E mi rialzai…VELOCEMENTE.

Fino a qualche anno fa Facebook consentiva di promuovere liberamente opportunità di network marketing, e non come fa oggi bloccando ogni inserzione relativa a probabili opportunità di guadagno, ma tentai questa strada senza successo.

Le sponsorizzate dove proponevo la mia opportunità attraverso il PPC non funzionavano per nulla. Le persone sono intelligenti e diffidenti. Sanno che in molti casi sono trattati come numeri quando cliccano sugli annunci. Continuavo ad avere insuccessi, soprattutto perché non sapevo niente di vendita, comunicazione e strategie.

Ma non era il momento di arrendersi

Ricordo di aver sentito dire che la strategia giusta era aprire un blog, in modo tale da dare valore e fare più soldi, forse sarebbe stato il caso di provare. Magari scrivendo articoli, facendo video blog, avrei potuto raggiungere più persone.

Nell’arco di qualche mese  iniziai  ad aprire e nutrire il mio blog.

Non sapevo niente di SEO e posizionamento, e il primo blog andò alla deriva. Sinceramente non ricevetti nessuna visita, nessuno cliccava i miei articoli o entrava nella mia opportunità…

La verità?

Ero rimasto senza soldi, senza energie e con poca stima in me stesso.

E continuavo a chiedermi come posso innovare la mia psicologia e le miei strategie?strategie tratera

Studiavo, ero continuamente alla ricerca di soluzioni, cercavo di fare ogni sforzo per estinguere tutti i miei debiti e avere una stabilità economica, volevo almeno dormire tranquillamente la notte.

Nonostante imparavo e provavo, sembrava che nulla funzionasse. Era tutto inutile. Non riuscivo a capire dove sbagliavo, fino a quando dopo diversi mesi, giunsi ad una conclusione:

Era il momento di fare una scelta, dovevo decidere cosa fare e se era ancora il caso di perdere il mio tempo online, e nel frattempo soffrire la fame, schiacciato dai debiti e con la mia famiglia che faticava ad arrivare a fine mese, oppure dare per sempre una svolta alla mi vita.

Mi sentivo responsabile dei debiti che avevo fatto e di dare un contributo alla mia famiglia  e quindi finii a fare il dipendente in una fabbrica metalmeccanica per avere almeno un reddito minimo per continuare a studiare e fare corsi di formazione.

Credevo di aver acquisito nuove abilità…ma forse non era abbastanza.

E cosi ho pensato di aumentare le mie conoscenze

Iniziai a collezionare libri, video, audiolibri, coaching, iscrizioni a decine di newsletter di ogni tipo, e…anche cosi, nonostante andassi a fare corsi a migliaia di km da casa con investimenti di migliaia di euro in formazione coaching e marketing…

Ancora nulla funzionava

Iniziai a credere che forse non era la strada giusta per me, ma all’improvviso riuscii a capire dove stava il problema. E alla fine mi arresi. Il problema non ero affatto io. Avevo impiegato 3 anni della mia vita a focalizzare tutti i miei sforzi su cose completamente inutili.

Si, questo perché avevo tanta teoria, ma nessuno mi aveva preso per mano e aiutato a metterla in pratica sul serio. Il problema dei tanti corsi di formazione di 3 o 4 giorni è che ti spiegano come fare, ma poi vieni abbandonato a te stesso per capire “COME” fare concretamente le cose.

E la verità sai qual è? Che mi ero stancato di partecipare a corsi di formazione costosi e ricevere informazioni in pillole, avevo urgente bisogno di guadagnare, e sembrava che a questi formatori non interessasse minimamente. L’unica cosa che gli interessava era assicurarsi che il mio portafoglio fosse sempre aperto per partecipare ai loro corsi.

Ho partecipato a corsi di  600 euro per un fine settimana. Mi sono indebitato prima per cavolate e poi per formarmi. Insomma, ero con l’acqua alla gola, pronto ad affogare.

Il fatto è che questi esperti di coaching e marketing, facevano leva su miei principali punti di debolezza, e notavo che eravamo in tanti ad avere questi punti di debolezza. Infatti, ero sempre alla ricerca dell’ultimo “trucco” megagalattico che avrebbe cancellato via gli errori del passato e avrebbe cambiato la mia vita.

Poi ebbi un’illuminazione…

Accadde quando vidi un video di uno dei miei grandi maestri, e sentii questa frase:

“non importa dove sei in questo momento, non è importante quanto dura la vita è stata con te, gli errori che hai fatto, le opportunità che hai perso, le persone che hai ferito, il tempo che hai buttato in cose inutili, in questo momento  tutto ciò non conta più. In questo momento hai bisogno solo di due cose: la giusta psicologia – le giuste strategie”

RILEGGI ATTENTAMENTE QUESTA FRASE QUI SOPRA, E’ IMPORTANTE!

Dietro ci tutta l’essenza di una vita ricca… e non solo!

Quell’affermazione cambiò la mia vita! Se devi scegliere cosa fare in primis, scegli di cambiare psicologia e trovare le giuste strategie. È la via migliore.

Per cui, il primo e più importante insegnamento che ho imparato è stato di non sprecare il mio tempo nel tentare di risolvere i miei problemi con lo stesso modo di pensare a cui sono stato abituato. È molto meglio cambiare modo di pensare e trovare e applicare le giuste strategie.

E cosi mi sono chiesto, in linea di principio cosa so fare bene adesso?

Avevo imparato a fare sessioni di coaching e avevo aiutato diversi miei famigliari a stare meglio con loro stessi e definire nel dettaglio i loro obiettivi. Avevo imparato a creare mini siti e blog, ormai sapevo creare piccoli funnel di marketing e renderli efficaci, il problema è che ancora non avevo venduto nulla. Avevo fatto i compiti, ma non avevo superato il primo esame.

Quindi ho iniziato a crearmi i miei primi avatar clienti, dove mi serviva sapere di cosa parlava la gente e quali problemi fossi in grado di risolvere per loro, e mi sono accorto…

…che in centinaia avevano difficoltà simili! In centinaia volevano crearsi un funnel per la propria attività, ma non sapevano da dove iniziare.

Ho subito colto l’occasione. Dunque ho iniziato a offrire servizi di consulenza marketing tramite Skype, ma a prezzi migliori della concorrenza. E incredibilmente le prime vendite sono arrivate.

La cosa che sentivo crescere dentro di me era questa sfrenata passione per il marketing e il coaching. Finalmente le offerte cominciavano a funzionare e a darmi qualche ritorno.

Era però troppo poco!

Infatti la fatica non era per nulla ripagata dai carichi di lavoro che dovevo sopportare, e cosi in parte abbandonai l’attività di consulenza e mi presi 6 mesi di pausa.

Cosa ho fatto questi 6 mesi di pausa?

Dato che volevo dare il mio contributo al mercato del Network Marketing, e dato che avevo acquisito diverse competenze di coaching e marketing online, ho deciso di scrivere il mio primo libro.

Disponibile su Amazon

Leggi subito un’anteprima andando qui>>>

Volevo fare marketing e coaching, semplicemente perché era li che ci diverte di più e si guadagna anche di più. Quello che per me era un hobby, una passione, agli occhi esterni, per le persone a me vicine, divenne una specie di ossessione, ossessione di conoscenza.

Preso da questa maniacale ossessione di capire i meccanismi del comportamento umano e del marketing online, fui allontanato da tutte le persone che mi stavano intorno, con conseguenza di rimanere solo.

Ma nonostante questo, avevo trovato la forza di mandare al diavolo il mio capo e tutti quelli che li stavano intorno, gente vile e irrispettosa del prossimo.

Mesi dopo venni a sapere che una mattina, i dipendenti trovarono il cancello chiuso con tutti i macchinari spostati chissà dove e tante persone a spasso con mutui e debiti da pagare.

Non so perché ma non mi fece nessuna pena. Hanno raccolto ciò che hanno seminato. Penso sinceramente che la vita presto o tardi ti dà una ricompensa (nel bene o nel male).

Dopo aver scritto il libro e lasciato il vecchio lavoro, ad un certo punto i soldi finirono, e fui costretto rifare consulenze e arrotondare con piccoli lavori, tipo la creazione di piccoli siti e blog. Tutto il mio poco tempo libero lo passavo a studiare.

Ormai era sempre più evidente che il marketing era diventata la mia più grande passione e ossessione e capivo che se avessi voluto fare questo lavoro a tempo pieno e seriamente, presto o tardi avrei dovuto focalizzarmi su poche attività e soprattutto solo attività che producevano risultati concreti.

Capii una cosa semplice, ma davvero efficace.

Ogni attività ha bisogno della propria lista di contatti interessati alle tua offerta.

E alla luce di questo mi sono imbattuto, a mio avviso in uno dei copywriter più bravi di Italia, che tanto mi ha insegnato sul marketing online e che sono sicuro che con il suo programma Email magnet formula, può aiutare anche te…

L'arma segrete degli imprenditori italiani

  to be continued…